Consigli fashion per un’estate insolita

Tempo di lettura: 2 minuti

Fine del lockdown.

Sole, primavera inoltrata, fiori che sbocciano, voglia di stare all’aria aperta, di uscire di più e magari di rinnovare anche il nostro guardaroba. Se i mesi di “chiusura forzata” non hanno messo a dura prova la nostra silhoutte, care ragazze, abbiamo un gioco facile in questa stagione: dalle boutiques ai grandi magazzini la proposta è veramente ampia e variegata. Ma facciamo un pò di chiarezza partendo da un outfit che tutte noi, a prescindere dalla taglia, possiamo permetterci.

Sto parlando degli abiti boho chic, ovvero l’abito lungo a fiori dalle fantasie vivaci (magari maculato, che piace sempre e resiste ad ogni tendenza) un po’ vintage, che mixando colori, pizzi e merletti richiama una forsennata ricerca di spensieratezza. Una volta che abbiamo deciso di optare per un abito boho chic, è necessario creare un outfit che sia adeguato alla nostra personalità o all’evento in cui decidiamo di indossarlo. Molto di tendenza è portare questa mise con gilet in denim o in camoscio da vera figlia dei fiori, oppure con una cintura in vita da abbinare a bracciali etnici e calzature flat, o al massimo zeppe o zoccoli di legno.

Sempre cool l’abito in pizzo che in estate prende i colori del cipria, del fucsia e del bianco, con sandali flat o con tacco, e una piccola clutch dai colori vivaci anche in contrasto netto con il colore dell’abito.

Per le ragazze che preferiscono un look più casual, propongo dei crop top, ovvero dei top corti alla vita, magari anche con rouches svolazzanti da abbinare a pantaloni o jeans a zampa leggermente boot cat. Nelle vetrine, presenti anche t-shirt e top in cotone o chiffon a righe in stile marinière, tanto caro all’intramontabile Coco Chanel, da indossare con pantaloni bianchi leggeri, sneakers o sabot comodi e freschi.

Infine per le fashion addicted la mia proposta Summer 2020 è l’abito sottoveste anni ’90 con spalline sottili, grunge e sovversivo, indossato con una camicia over in denim e bikers, magari nero, in seta lucida, da portare con sandali a spillo rossi.

 

 

Con questo look per sognare una serata speciale, vi saluto con una massima di Oscar Wilde che faccio anche mia: “Ho dei gusti semplicissimi; mi accontento sempre del meglio”.

Vi aspetto prossimamente per nuovi consigli fashion.

About the Author
Valentina Battini nata a Prato. Dopo un diploma in lingue e gli studi umanistici presso il DAMS di Bologna si dedica alla moda, prima come indossatrice, poi nel settore commerciale, lavorando per importanti brand del panorama internazionale. In seguito si occupa anche di teatro e spettacolo come attrice e conduttrice di serate ed eventi televisivi, con spiccato interesse nella scrittura di moda, costume e società.

Leave a Reply

*